Get Microsoft Silverlight

MEDITERRANEO XXI CICLO – PUNTATA N. 7 DEL 18 NOVEMBRE 2012

 

(GUARDA IL VIDEO DELLA PUNTATA)

I REPORTAGE

 

Dopo la primavera
di Roberto Alajmo (Rai)

Sono passati quasi due anni dalla rivolta e la Tunisia ha ritrovato il gusto della polemica, specie di quella politica. Dalla Fondazione Orestiadi di Tunisi, un pezzo della cultura italiana in quel Paese, Roberto Alajmo conduce una nuova puntata speciale. Numerosi gli ospiti e i temi trattati: dall’integralismo alla libertà di stampa.


Minacce salafite
di Yannick Aroussi (France 3)

In Tunisia non passa giorno senza che i media non parlino delle violenze e delle provocazioni attribuite ai salafiti. Notizie vere o semplici voci, sta di fatto che questi gruppi religiosi vogliono instaurare la Sharia, la legge islamica, in un paese che vive di turismo. E così sono al centro di ogni dibattito in una società post-rivoluzionaria e in piena trasformazione.

 

La lucertola rossa
di Yannick Aroussi (France 3)

Per incentivare il turismo sono stati recuperati pezzi di storia del paese. Uno di questi è il caso della Lucertola Rossa, un trenino che porta i visitatori alla scoperta di magnifici paesaggi mozzafiato e delle gole del Selja, crocevia di storia, industria e turismo. Trasportava il fosfato dalle miniere ai porti.


LE RUBRICHE

  

Per la rubrica dedicata alle foto, Tunisi vista attraverso gli scatti realizzati dai reporter UNICEF.

 

Comments

comments