Get Microsoft Silverlight

MEDITERRANEO XXI CICLO – PUNTATA N. 3 DEL 21 OTTOBRE 2012

(GUARDA IL VIDEO DELLA PUNTATA)

I REPORTAGE

 

I mestieri rifugio
di Emilia Vaugelade (France 3)

Grecia. Una vecchia drogheria ritorna in attività in un villaggio di provincia. Ad Atene un ciabattino e una ritoccatrice di abiti ridiventano calzolaio e sarta: ormai ci si arrangia, e la crisi spinge le persone a consumare sempre di meno. Un salto indietro di una cinquantina d’anni.


La coesistenza possibile
di Claudio Pagliara (Rai)

Giordania. L’esodo dei cristiani dal Medio Oriente ha raggiunto proporzioni quasi bibliche: dal Libano, dall’Iraq, e ora anche dall’Egitto. C’è un’eccezione: la Giordania. Re Abdallah, seguendo una tradizione familiare, ha sempre protetto il suo paese dal vento dell’estremismo, che anche qui soffia.


Waterfront Palermo
di Roberto Alajmo (Rai)

Italia. Palermo ha sempre avuto un rapporto difficile con il suo mare. Si può dire che da buona parte della costa palermitana il mare risulta addirittura invisibile. Allora abbiamo provato a capovolgere la prospettiva: non più il mare visto da Palermo, ma Palermo vista dal mare.



LE RUBRICHE

                  

Per la rubrica Scatti le foto di Toti Bello sugli immigrati giunti a Manduria (TA). Il libro consigliato è “Società civile e democrazia in Medio Oriente e Asia a cura di Elisa Giunchi, casa editrice ObarraO.

Comments

comments