Get Microsoft Silverlight

MEDITERRANEO XX CICLO – PUNTATA 25 DEL 25 MARZO 2012

(GUARDA IL VIDEO DELLA PUNTATA)

(anche su Facebook)

IN PRIMA PAGINA

                        

In prima pagina. Acqua e guerre. In Medio Oriente spesso si è ricorso alle armi per conquistare parti di territorio dove c’è l’acqua. Lucilla Alcamisi ne parla con il Coordinatore di Tavola della Pace, Fulvio Lotti.

I REPORTAGE

 
 

L’agonia del Giordano
di Christophe Chassaigne (France 3)

Israele. Il Medio Oriente è la regione più arida del mondo. Ha il sei per cento della popolazione mondiale ma solo l’uno per cento delle risorse idriche del pianeta.  C’è un fiume, il Giordano, ambito da quattro nazioni. Le tensioni per l’utilizzo delle risorse idriche spesso hanno portato alla guerra.


Il percorso difficile
di Nazim Belabdelouahab (France 3)

Libia. Il popolo libico sta venendo fuori da un’oppressione lunga 42 anni. L’orgoglio di aver rovesciato l’ex dittatore Muammar Gheddafi sta cedendo spazio a nuove rivendicazioni. Come quella dei berberi che vogliono che la propria cultura e la propria lingua compaiano sulla prossima Costituzione.


Il mistero della Gurfa
di Roberto Alajmo (Rai)

Italia. La storia della Sicilia si fa cominciare con l’arrivo dei primi coloni dalla Grecia. Esiste però almeno un complesso rupestre che può servire a retrodatare di diversi secoli la storia della Sicilia e quindi di tutto il Mediterraneo. Sono le cosiddette “grotte della Gurfa” che si trovano vicino ad Alia.


LE RUBRICHE

  

Nella nostra rubrica dedicata agli  Scattila Tunisia di Cinzia Garofalo. Il libro consigliato è  “La questione dell’immagine nell’Islam“ di Silvia NaefO barra O edizioni.