Get Microsoft Silverlight

MEDITERRANEO PUNTATA N. 12 DEL 19MO CICLO – 26 DICEMBRE 2010

DOVE SIAMO

 

(GUARDA IL VIDEO DELLA PUNTATA)

 

         

  

I REPORTAGE

   

          

Egitto. Una donna velata parla di sesso in una televisione egiziana. Si chiama Heba Kotb. Laureata al Cairo,  getta un ponte fra la scienza e le prescrizioni del Corano.

           

Tunisia. Nessma TV, che in arabo significa dolce brezza, è una televisione commerciale che trasmette via satellite in tutta l’area del Maghreb. Anzi si propone di diventare la Tv du Grand Maghreb. Fra i proprietari il produttore cinematografico tunisino Tarak Ben Ammar.

           

Slovenia.  Nella valle del Vipacco, dove finisce la pianura padana, si combatté  la battaglia del fiume Freddo, una pietra miliare che segnò l’inizio dell’età medioevale. Ora, quei giorni, vengono ricostruiti con rigore storico.

L’OSPITE

 

         

La puntata. Mediterraneo viene trasmesso dalla Palazzina Cinese di Palermo. A parlare del monumento appena restaurato sarà Maria Elena Volpes.

LE RUBRICHE

  

          

Il libro.  Un atto d’accusa contro i diritti negati. “Prigioniera in Iran” è la storia raccontata in prima persona da Roxana Saberi giornalista irano-americana. Gli scatti. Le straordinarie immagini di Istanbul, la città turca che poggia su due continenti, fermate e raccolte da Freddy Longo.

 

Un regalo diverso

Lettera a un bambino senza sorriso    (clicca a sx per il testo)

Comments

comments