Get Microsoft Silverlight

PUNTATA 10/18 DEL 19.12.09

MOZAMBICO, LA LOTTA ALL’AIDS: S.EGIDIO E LA SOLIDARIETA’ ITALIANA

Nel 2002 in Mozambico i malati di Aids hanno cominciato un particolare percorso della speranza. E’ in questo paese africano che la Comunità di Sant’Egidio aveva deciso di aprire il suo primo Centro Dream. Oggi ci sono 31 Centri Dream e 18 laboratori di biologia molecolare in dieci diversi paesi africani, un milione di persone sono state coinvolte, a vario titolo, nella lotta all’Aids e 8600 bambini sono nati sani da madri sieropositive. Un risultato straordinario che si può ottenere solo con la prevenzione. Con questo progetto di solidarietà internazionale si aprirà la puntata di «Mediterraneo».
Dal Mozambico il magazine si sposterà in Marocco per seguire la raccolta di una spezia pregiata, lo zafferano, che si coltiva solamente in una regione ai piedi della catena dell’Atlante.
Il terzo reportage porterà il settimanale in Francia per conoscere la «Brousse du Rove», un formaggio fresco proveniente da un piccolo villaggio, da diversi anni oggetto di contraffazione.
La puntata è più breve.

 

Rete solidale
di Tarcisio Mazzeo (Rai)

        

Mozambico. A Machava sei anni fa è nato il primo Centro Dream. Dopo il Mozambico arrivano Malawi, Kenya, le due Guinee, Camerun, Congo, Angola, Nigeria e Tanzanìa.

 

 

Giallo zafferano
di Rim Mathlouti (France 3)

        

Marocco. Da quattro secoli, secondo tradizione, lo zafferano si coltiva in una sola regione, ai piedi della catena dell’Atlante. Un fiore color malva racchiude la spezie pregiata.

 

 

Battaglia per la qualità
di Isabelle Ros (France 3)

        

Francia. Alla scoperta del «Brousse du Rove» e della sua storia. Per il formaggio è stata richiesta la denominazione di origine controllata (d.o.c).

Giancarlo Licata

Comments

comments